Nel Canyon Dello Utah è Stata Trovata Una Donna Che Ha Vissuto Qui Per Sei Mesi, Nutrendosi Di Erba E Muschio

Sommario:

Video: Nel Canyon Dello Utah è Stata Trovata Una Donna Che Ha Vissuto Qui Per Sei Mesi, Nutrendosi Di Erba E Muschio

Video: Nel Canyon Dello Utah è Stata Trovata Una Donna Che Ha Vissuto Qui Per Sei Mesi, Nutrendosi Di Erba E Muschio
Video: Utah Canyonlands tra falesie, archi e canyon nel cuore del deserto dello Utah 2023, Maggio
Nel Canyon Dello Utah è Stata Trovata Una Donna Che Ha Vissuto Qui Per Sei Mesi, Nutrendosi Di Erba E Muschio
Nel Canyon Dello Utah è Stata Trovata Una Donna Che Ha Vissuto Qui Per Sei Mesi, Nutrendosi Di Erba E Muschio
Anonim

All'inizio di maggio 2021, una donna è stata trovata per caso nello Utah, scomparsa sei mesi fa. L'hanno trovata nelle profondità del canyon, dove vanno solo i turisti, e la donna ha detto che in tutti questi sei mesi aveva mangiato "muschio ed erba"

Nel canyon dello Utah è stata trovata una donna che ha vissuto qui per sei mesi, nutrendosi di erba e muschio - scomparsa, turismo, turista, ricerca, sopravvivenza
Nel canyon dello Utah è stata trovata una donna che ha vissuto qui per sei mesi, nutrendosi di erba e muschio - scomparsa, turismo, turista, ricerca, sopravvivenza

Una notizia abbastanza insolita è arrivata l'altro giorno dallo stato americano dello Utah.

Molti dettagli di questo incidente sono ancora sconosciuti, non c'è nemmeno una fotografia dell'"eroina" della trama, ma anche informazioni molto brevi sembrano scioccanti.

Tutte le informazioni sull'incidente sono ancora note solo dal rapporto dello sceriffo dello Utah, diffuso il 3 maggio 2021. Sei mesi fa, nel novembre 2020, un residente locale di 47 anni è scomparso nello stato. La polizia lo ha scoperto per caso quando le persone hanno avvistato un'auto abbandonata in una sosta turistica nell'area di Diamond Fork nello Spanish Fork Canyon.

All'interno dell'auto sono stati rinvenuti una borsa ed effetti personali appartenuti a un residente dello Utah, il cui nome è stato scoperto dai documenti lasciati nella borsa, ma non è stato indicato nel verbale.

Image
Image

La polizia ha cercato di trovare i parenti della donna, ma non ci sono riusciti. Poi sono stati fortunati a scoprire l'indirizzo della scomparsa e a capire che nemmeno questa donna è in casa sua, ei suoi ex colleghi di lavoro non sanno dove potrebbe essere.

La polizia ha anche controllato attentamente l'intera area intorno al luogo in cui è stata trovata l'auto della donna da un elicottero, ma non hanno trovato nulla di sospetto.

L'unico indizio del caso era che la donna scomparsa sembrava avere dei problemi di salute mentale. Ma anche questo ha fatto ben poco per aiutare la causa.

All'inizio di maggio 2021, uno degli agenti di polizia locale, in collaborazione con i rappresentanti di una squadra di ricerca e soccorso privata, ha deciso di cercare ancora una volta la donna scomparsa nell'area di Diamond Forks e questa volta di controllare l'area con un drone. Ha lanciato un drone, ma a un certo punto è caduto e si è schiantato in profondità nel canyon.

Nel tentativo di trovare il drone, il poliziotto e l'operatore del drone stessi sono entrati nel canyon e quando hanno iniziato a saccheggiare i pendii del canyon ricoperti di alberi e cespugli, si sono imbattuti improvvisamente in una tenda turistica.

La tenda era sporca e sembrava squallida, quindi pensavano che fosse stata abbandonata molto tempo fa. Ma quando hanno aperto la cerniera e hanno guardato dentro, hanno trovato una donna magra e debole, simile a quella che stavano cercando.

Image
Image

Dopo una breve conversazione con lei, il poliziotto si è reso conto che la donna non si era persa, ma ha deliberatamente deciso di rimanere e vivere in questo luogo. Allo stesso tempo, in tutti questi sei mesi, secondo le sue stesse parole, ha mangiato principalmente solo muschio e qualche tipo di erba. Beh, almeno non aveva problemi con l'acqua, c'era un ruscello nelle vicinanze.

Il poliziotto ha portato la donna in ospedale per una valutazione delle sue condizioni psicofisiche. A quanto pare la donna ha sopportato il freddo invernale più o meno normalmente e, nonostante la dieta fredda e strana, non era in condizioni critiche.

Non è chiaro cosa accadrà all'anonima "perdita", il rapporto dello sceriffo afferma che, poiché la donna non ha commesso alcuna condotta illecita, non hanno il diritto di detenerla o vietarle il ritorno se lo desidera. Tuttavia, le hanno dato "alcuni mezzi" in modo che potesse almeno un po' di tempo mangiare cibo normale.

Popolare dall'argomento